Violenta esplosione a Beirut, militare italiano tra centinaia feriti

1 minuto di lettura

BEIRUT (ITALPRESS) – Una violenta esplosione ha devastato intere aree nel centro della capitale del Libano, Beirut, nella zona del porto. Nello scoppio sarebbero rimaste ferite centinaia di persone e ci sarebbero almeno 10 morti. Tra i feriti anche un militare italiano del contingente della missione Unifil. La deflagrazione potrebbe essere stata provocata dall'incendio di un magazzino di fuochi d'artificio. (ITALPRESS). mgg/red 04-Ago-20 20:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

50 anni Regioni, Mattarella “Rinnovata collaborazione e rilancio”

Articolo successivo

CINEMA E DRINK, ecco SPIDEY PARKER

0  0,00