Inter alla ‘prova’ Shakthar, Conte “Fin qui è la rivale più forte”

News Italpress

DUSSELDORF (GERMANIA) (ITALPRESS) – "Sarà una partita difficile contro un ottimo avversario. Lo Shakhtar ha giocatori molto bravi, di grande qualità e velocità. E' una semifinale, non dimentichiamolo, tutte le squadre sono forti e agguerrite giunti a questo punto". Antonio Conte e l'Inter vogliono arrivare fino in fondo all'Europa League, pur sapendo che il cammino è tutt'altro che semplice. "Stiamo finendo un periodo molto intenso: tante partite, il caldo, gli allenamenti – ha aggiunto il tecnico dei nerazzurri -. Abbiamo lavorato tanto affinche' potessimo arrivare in fondo a tutto: campionato, Coppa Italia ed Europa League. Arriviamo con entusiasmo sapendo che affrontiamo un avversario". Lo Shakhtar non va sottovalutato sotto nessun punto di vista, anche perché gli ucraini hanno individualità importanti: "Sono tutti veloci e bravi tecnicamente, soprattutto in avanti. Sono brasiliani a cui piace giocare e avere possesso palla, gli piace sicuramente meno rincorrere gli avversari. Abbiamo delle certezze e stiamo onorando tutti gli impegni cercando di mette i bastoni tra le ruote a tutti. Arriviamo a questa gara con entusiasmo e fiducia, sarà una partita dove conterà non commettere errori, soprattuto nei duelli individuali". "Lo Shakhtar è una squadra superiore alle altre che abbiamo affrontato fin qui – ha ribadito anche Samir Handanovic -. E' la più forte, servirà una prestazione migliore rispetto a quelle contro Eintracht Francoforte e Getafe". Un'Inter quindi carica in vista di domani (gara in programma alle ore 21), vicina alla quale ci sarà anche il presidente Steven Zhang: "Ci siamo incontrati e salutati – ha concluso Conte -. A me e alla squadra fa piacere che sia qui. La presenza del presidente è un valore aggiunto in tutte le situazioni, sia per me che per i calciatori". (ITALPRESS). mra/ari/red 16-Ago-20 19:55

Condividi!