Immigrazione, sindaca di Augusta vieta sbarco nave quarantena Aurelia

1 minuto di lettura

AUGUSTA (SIRACUSA) (ITALPRESS) – La sindaca di Augusta, Cettina Di Pietro, ha disposto con un'ordinanza il divieto di sbarco nel porto di Augusta della nave per la quarantena dei migranti Snav "Aurelia", con a bordo 273 tunisini. "Stamane – scrive la sindaca Di Pietro sul suo profilo Facebook – ho avuto notizia dell'arrivo presso il nostro porto commerciale di Augusta della nave Aurelia della compagnia Snav, per la giornata di domani. In questo delicato frangente di pandemia ed in assenza di indicazioni certe da parte del governo regionale che, al di là della ordinanza numero 31 del 9 agosto, non ha adottato misure idonee a tutelare il territorio, similmente a quanto già fatto dal sindaco di Trapani ,(porto da cui la predetta nave proviene), sono stata costretta ad emettere analoga ordinanza. Con ordinanza numero 36- aggiunge -, ho infatti disposto, a tutela della salute dei miei concittadini, il divieto assoluto di sbarco. Non è accettabile che la responsabilità sia demandata ai sindaci costretti ad emanare ordinanze, spostando il problema da un territorio ad un altro". (ITALPRESS). vbo/r 21-Ago-20 16:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scuola, arrivano le misure per la riapertura “Ma non c’è rischio zero”

Articolo successivo

Coronavirus, 947 nuovi positivi in italia, 9 decessi in 24 ore

0  0,00