Caso Blake scuote Nba, Milwaukee boicotta gara 5 con Orlando

1 minuto di lettura

ORLANDO (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Il caso di Jakob Blake scuote anche l'Nba, che rischia lo stop. I Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo non si presentano sul parquet per gara 5 contro Orlando in segno di protesta per il ferimento del 29enne Jacob Blake, paralizzato da sette colpi alla schiena sparati dalla polizia a Kenosha, Wisconsin (lo stato in cui normalmente giocano i Bucks). La gara contro i Magic valeva come gara 5 dei quarti dei play-off ed era prevista alle 22 italiane. I Bucks sono rimasti negli spogliatoi quando toccava a loro scendere sul parquet per il riscaldamento boicottando così l'incontro. I giocatori Nba sono sempre stati in prima fila nella lotta al razzismo, l'omicidio Floyd ha portato a una serie di prese di posizione portate avanti anche nella bolla di Orlando e il ferimento di Blake potrebbe ora mettere a rischio l'intero svolgimento dei play-off. (ITALPRESS). gm/red 26-Ago-20 23:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coronavirus, Commissario al commercio Ue si dimette

Articolo successivo

EFFECTUS EVENT 2020

0  0,00