Massimo Visconti eletto presidente di Confintesa

News Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio Direttivo Confederale di Confintesa riunito a Roma ha eletto all'unanimità Massimo Visconti Presidente di Confintesa. Massimo Visconti, fin da giovanissimo, si impegna nell'attività sindacale e assume, negli anni, incarichi di rilievo e prestigio. Nel 2000 viene chiamato dal Presidente della Regione Lazio, Francesco Storace, a far parte del collegio degli Esperti dove si occupa di tutte le problematiche legate al mondo del lavoro nella Regione Lazio. Al termine del mandato in Regione si dedica all'attività giornalistica in varie teste cartacee e on line occupandosi principalmente di cronaca sindacale. Nel 2018 il Segretario Generale di Confintesa, Francesco Prudenzano, lo chiama a dirigere il Dipartimento Relazione Esterne della Confederazione che, nata dalla federazione Intesa Funzione Pubblica, cominciava a muovere i primi passi in tutti i settori produttivi. In questi due anni Massimo Visconti si è dedicato a formare un ufficio stampa in grado di raggiungere tutte le testate giornalistiche e i media televisivi oltre che organizzare convegni tematici con la partecipazione di esponenti politici di rilievo di tutte le aree politiche e sindacali. "Questo incarico – ha dichiarato Visconti – rappresenta l'ulteriore sfida che accetto volentieri in una Confederazione che oggi rappresenta la vera alternativa ad un sindacalismo di regime che non trova più tanto consenso tra i lavoratori. Nella mia veste di Presidente sarò uno strenuo difensore dell'unità della Confederazione oltre che il garante del rispetto del suo statuto e della dignità dei suoi associati dal Segretario Generale all'ultimo iscritto in ordine di tempo". (ITALPRESS). mgg/com 03-Set-20 13:27

Condividi!