Pioli “Crotone da rispettare, sarà una settimana importantissima”

News Italpress

MILANELLO (ITALPRESS) – "C'è un avversario da rispettare, sanno che campionato li aspetta e che dovranno lottare su ogni pallone, quindi dovremo preparare bene la partita di domani". Così il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida di campionato contro il Crotone. "Se giocherà Colombo? A differenza dei suoi 18 anni, Lorenzo è maturo e con la testa è dentro il gruppo. Io però sceglierò la formazione migliore", sottolinea il mister dei lombardi in conferenza stampa. Stroppa affronterà i rossoneri per la prima volta: "E' un allenatore che da' una precisa identità alla squadra, ha cambiato moduli nel tempo e le sue formazioni giocano sempre un bel calcio. Si è dimostrato un tecnico di livello". "E' vero, ci aspettano sette giorni importantissimi – ammette Pioli, consapevole che il suo Milan, tra inizio di campionato e play-off di Europa League, deve già essere sul pezzo nonostante l'assenza di Zlatan Ibrahimovic, positivo al Covid-19 – Dobbiamo giocare da Milan e fare punti in classifica. E l'ultimo preliminare di Europa League è importantissimo: dopo la sosta rifiateremo, ma sono tre partite importanti e le affronteremo col giusto approccio". Pioli, che a Crotone porterà anche Leao, troverà ancora degli spalti vuoti: "Avremmo trovato un ambiente molto caldo e festoso per il ritorno del Crotone in Serie A, però il calcio è fatto per i tifosi. Mi emoziono per dar loro un attimo di sollievo e felicità, il momento più importante della stagione sarà quando ci saranno di nuovo i tifosi sugli spalti". Infine su Donnarumma, capitano per l'indisponibilità di Romagnoli: "Gigio sta crescendo in tutte le situazioni, è maturo, positivo: vederlo giocare da tanti anni fa dimenticare a qualcuno la sua giovane età ma la sua crescita è evidente in tutto ciò che facciamo". (ITALPRESS). mc/red 26-Set-20 14:48

Condividi!