L’Inter all’esame Lazio, Conte “Vedremo quale sarà la risposta”

News Italpress

MILANO (ITALPRESS) – "Arriviamo bene a questa gara. E' il terzo impegno ravvicinato, ma lo sara' anche per la Lazio. Abbiamo tutti i calciatori a disposizione". Antonio Conte è fiducioso in vista della gara di domani all'Olimpico contro i biancocelesti, primo vero big match della stagione dei nerazzurri. "Sappiamo che e' un impegno importante, duro, contro un'ottima squadra ha proseguito Conte in conferenza stampa -. E' inevitabile che vorremmo uscire con un risultato positivo. Sarà una partita impegnativa, come ogni gara. Andremo all'Olimpico cercando di non snaturare il nostro modo di giocare. Se è un esame? Sicuramente siamo tutti curiosi di vedere che tipo di risposte possiamo avere. Stiamo lavorando bene e vogliamo proseguire questo percorso cercando di fare del nostro meglio". Il tecnico dei nerazzurri, che provengono dai successi contro Fiorentina e Benevento, si è poi soffermato su alcuni singoli: "Vidal sta bene, si è allenato e sarà disponibile per domani – ha rivelato Conte -. Hakimi ha delle caratteristiche specifiche e averlo in questo sistema ti permette di dare ampiezza ed essere più pericoloso in fase offensiva, magari pagando dazio in fase difensiva. Stiamo lavorando per renderlo un giocatore completo. Sono contento anche di Perisic e Young". Infine, Conte ha concluso parlando dello spirito che vuole dalla sua squadra e dei calciatori in uscita, col mercato che chiuderà il prossimo 5 ottobre. "Se devo decidere se è meglio uno 0-0 o un 5-4 con un gol in più per noi, scelgo il 5-4. Futuro Joao Mario? Mi dispiace non rispondere, ma di mercato non parlo. Ci sono le persone competenti. Nainggolan? A breve verrano pubblicati i convocati e vedrete se è presente o meno". (ITALPRESS). mra/ari/red 03-Ott-20 14:40

Condividi!