Dl ristori, Conte “Indennizzi sul conto corrente a metà novembre”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "I contributi a fondo perduto arriveranno direttamente sul conto corrente con bonifico delle Agenzie dell'entrate. Arriveranno in automatico a metà novembre a chi aveva già aderito alla prima edizione del contributo. Un piccolo bar potrà avere fino 13 mila , un grande ristorante potrà ottenere fino a 26 mila euro". A dirlo il premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa di presentazione del Dl Ristori. "Oltre al ristoro a fondo perduto le categorie potranno ricevere altri aiuti. Un credito d'imposta per gli affitti commerciali per i mesi di ottobre, novembre, e dicembre, la sospensione della seconda rata dell'Imu, un'indennità specifica di 1000 euro per i lavoratori del turismo, un fondo di 100 milioni per il settore del turismo e cancelliamo la rata di novembre per i contributi per i lavoratori" ha aggiunto. (ITALPRESS) tai/mgg/red 27-Ott-20 20:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coronavirus, Brusaferro “Limitare contatti non necessari”

Articolo successivo

Champions, pareggio senza reti in Ucraina per l’Inter

0  0,00