È morto Renzo Gattegna, ex presidente delle Comunità ebraiche italiane

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – È scomparso Renzo Gattegna, dal 2006 al 2016 presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Avvocato civilista, era nato a Roma nel 1939. A dare la notizia è Moked, portale dell'ebraismo italiano, che commenta: "Una scomparsa che lascia un vuoto immenso in tutto l'ebraismo e in tutta la società italiana. Durante le sue tre esperienze al vertice dell'Unione Gattegna ha intensamente lavorato per fare del mondo ebraico un attore di primo piano della vita nazionale attraverso iniziative volte a favorire il dialogo, l'incontro, il confronto delle idee". Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, profondamente colpito dalla scomparsa dell'avvocato Renzo Gattegna, ha inviato alla famiglia un messaggio di cordoglio nel quale ricorda "l'impegno profuso con intelligenza, garbo ed equilibrio durante i lunghi anni vissuti alla guida dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane". (ITALPRESS). sat/com 10-Nov-20 14:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Conad a sostegno piccoli pazienti del Papa Giovanni XXIII di Bergamo

Articolo successivo

Ora basta col terrorismo mediatico. Il Covid non ha bisogno di panico. Giornalismo la smetta

0  0,00