Nel terzo trimestre rimbalzo del Pil, ma su base annua -5%

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Nel terzo trimestre del 2020 il prodotto interno lordo è aumentato del 15,9% rispetto al trimestre precedente ed è diminuito del 5% nei confronti del terzo trimestre del 2019. Lo rende noto l'Istat. Il dato sulla crescita congiunturale del Pil diffuso il 30 ottobre 2020 era pari al 16,1% mentre il calo tendenziale era del -4,7%. Il terzo trimestre del 2020 ha avuto quattro giornate lavorative in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al terzo trimestre del 2019. La variazione acquisita per il 2020 è pari a -8,3%. Rispetto al trimestre precedente, tutti i principali aggregati della domanda interna risultano in crescita, con un aumento del 9,2% dei consumi finali nazionali e del 31,3% degli investimenti fissi lordi. Le importazioni e le esportazioni sono aumentate, rispettivamente, del 15,9% e del 30,7%. (ITALPRESS). sat/com 01-Dic-20 10:14

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Libia. Da Gheddafi ai nostri pescatori sequestrati. Tutti gli errori dell’Italia

Articolo successivo

Siamo esseri umani lineari in un mondo di cambiamenti esponenziali

0  0,00