Mancini sicuro “Vinceremo noi la Nations League”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Vinceremo noi". Roberto Mancini non sembra avere dubbi dopo il sorteggio delle semifinali di Nations League che ha visto l'Italia pescare la Spagna, mentre nell'altra sfida si affronteranno Francia e Belgio. "Sarà una bella Final Four – ha aggiunto il ct in conferenza stampa – Giocheranno le quattro nazionali migliori in Europa in questo momento, quindi sarà divertente. La Spagna? Va bene, ma sarebbero andate bene anche Francia e Belgio: non avevo preferenze, sono tutte nazionali molto forti. La Spagna ha tenuto qualche giocatore esperto e forte come Sergio Ramos ed è riuscita a mettere in piedi una nazionale molto forte, con un gioco più verticale rispetto al passato ma comunque molto tecnico, con esterni veloci che danno imprevedibilità. Sarà una partita molto bella". L'obiettivo di Mancini "è migliorare ancora perché sono tanti anni che non siamo più la prima o seconda nazionale al mondo e lì vogliamo tornare. Francia e Belgio sono più avanti: una ha vinto il Mondiale, l'altra è in testa al ranking Fifa – ha osservato il commissario tecnico dell'Italia parlando delle avversarie del prossimo ottobre – Noi e la Spagna siamo le nazionali che hanno cambiato di più ma in un paio di anni siamo tornati a essere molto forti. Che sensazione hanno gli altri dell'Italia? Penso la stessa avuta dall'Olanda, che è venuta a giocare contro di noi facendo contropiede". Poi, pensando agli Europei dell'estate prossima, un auspicio. "Spero di poter rivedere gli spettatori negli stadi già dalle partite di marzo, perché lo sport senza pubblico è un'altra cosa. E poi a giugno avremo gli Europei a Roma: sarebbe bello giocare all'Olimpico con lo stadio pieno". (ITALPRESS). spf/gm/red 03-Dic-20 19:02

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coronavirus, Fontana “Lombardia zona gialla dall’11 dicembre”

Articolo successivo

Coronavirus, dalla dermatologia nuova chiave per la diagnosi

Mancini sicuro “Vinceremo noi la Nations League”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Vinceremo noi". Roberto Mancini non sembra avere dubbi dopo il sorteggio delle semifinali di Nations League che ha visto l'Italia pescare la Spagna, mentre nell'altra sfida si affronteranno Francia e Belgio. "Sarà una bella Final Four – ha aggiunto il ct in conferenza stampa – Giocheranno le quattro nazionali migliori in Europa in questo momento, quindi sarà divertente. La Spagna? Va bene, ma sarebbero andate bene anche Francia e Belgio: non avevo preferenze, sono tutte nazionali molto forti. La Spagna ha tenuto qualche giocatore esperto e forte come Sergio Ramos ed è riuscita a mettere in piedi una nazionale molto forte, con un gioco più verticale rispetto al passato ma comunque molto tecnico, con esterni veloci che danno imprevedibilità. Sarà una partita molto bella". L'obiettivo di Mancini "è migliorare ancora perché sono tanti anni che non siamo più la prima o seconda nazionale al mondo e lì vogliamo tornare. Francia e Belgio sono più avanti: una ha vinto il Mondiale, l'altra è in testa al ranking Fifa – ha osservato il commissario tecnico dell'Italia parlando delle avversarie del prossimo ottobre – Noi e la Spagna siamo le nazionali che hanno cambiato di più ma in un paio di anni siamo tornati a essere molto forti. Che sensazione hanno gli altri dell'Italia? Penso la stessa avuta dall'Olanda, che è venuta a giocare contro di noi facendo contropiede". Poi, pensando agli Europei dell'estate prossima, un auspicio. "Spero di poter rivedere gli spettatori negli stadi già dalle partite di marzo, perché lo sport senza pubblico è un'altra cosa. E poi a giugno avremo gli Europei a Roma: sarebbe bello giocare all'Olimpico con lo stadio pieno". (ITALPRESS). spf/gm/red 03-Dic-20 19:02

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coronavirus, Fontana “Lombardia zona gialla dall’11 dicembre”

Articolo successivo

Coronavirus, dalla dermatologia nuova chiave per la diagnosi

0  0,00