Coronavirus, Boccia “Se Abruzzo torna domani arancione viene diffidato”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "L'Abruzzo nel momento di peggior crisi anticipò di due giorni la zona rossa. C'è il contatto con il ministero della Salute, e se la Regione Abruzzo decide di tornare zona arancione da mercoledì avrà l'appoggio del governo, se lo fa da domani viene diffidata". Lo ha detto a "Live – Non è la D'Urso" su Canale 5 il ministro degli Affari Regionali, Francesco Boccia, in merito all'ordinanza firmata dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. "Sessantamila italiani non ci sono più, serve responsabilità, mi rendo conto che ci sono pressioni dei territori, ma la convivenza con il virus richiede il massimo di rigore", ha aggiunto. (ITALPRESS). sat/red 06-Dic-20 22:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Next Generation Eu, associazioni donne “Cabina di regia sia paritaria”

Articolo successivo

Il Milan vince anche a Genova con la Samp, in gol Kessié e Castillejo

0  0,00