Perez vince a Sakhir davanti a Ocon e Stroll, male le Ferrari

1 minuto di lettura

SAKHIR (BAHRAIN) (ITALPRESS) – Sergio Perez, a sorpresa, è il vincitore del Gran Premio di Sakhir, penultima prova del Mondiale di Formula 1 2020. Il pilota della Racing Point precede la Renault di Esteban Ocon e il compagno di scuderia Lance Stroll. Il messicano, colpito al via dalla Ferrari di Charles Leclerc, poi costretto al ritiro insieme a Max Verstappen, chiude davanti a tutti approfittando di un doppio errore durante il pit stop della Mercedes, che prima sbaglia gomme sulla vettura di George Russell, all'esordio sulla vettura che appartiene a Lewis Hamilton, fermato dal Covid-19, e poi con Valtteri Bottas. Ai piedi del podio la McLaren di Carlos Sainz che chiude davanti alla Renault di Daniel Ricciardo e alla Red Bull di Alexander Albon. A completare la top ten, infine, l'Alpha Tauri di Daniil Kvyat, le due Mercedes di Bottas e Russell e la McLaren di Lando Norris. Prestazione da dimenticare, invece, per la Ferrari con l'incidente di Leclerc al primo giro e Sebastian Vettel a chiudere 12esimo, fuori dalla zona punti. (ITALPRESS). glb/red 06-Dic-20 19:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, in Sicilia la Regione si prepara ai controlli negli aeroporti

Articolo successivo

A San Marino inaugurato il “Natale delle Meraviglie”

0  0,00