erezione sicure senza viagra farmaci scaduti antibiotici levitra oro 10 mg prezzo se prendo cialis dopo quanto posso prendere levitra viagra generico in farmacia svizzera viagra generico a basso prezzo gli antidepressivi di nuova generazione chi ha comprato cialis in questo sito heals-store.website dosaggio antibiotico augmentin 400 mg 57mg 5ml prendo luminale posso prendere viagra che dosaggio di viagra prendere comprar viagra cialis o levitra genericos prezzo generico cialis cialis 5 mg senza ricetta in farmacia ergon pillola per disfunzione erettile dosaggio viagra generico pillole naturali per la disfunzione erettile in farmacia viagra generico pagamento alla consegna cialis generico 40 mg tadaraise antibiotico pillola e ciclo da sospensione antidepressivi triciclici di prima generazione viagra generico online pagamento alla consegna viagra generico 100 mg antibiotici iniettivi solo in italia quando cialis diventera generico se prendo il viagra non mi si abbassa più prezzi viagra originale in farmacia oggi lasix online pharmacy cialis generico chi lo prescrive interazione tra antibiotici e pillola anticoncezionale si trova il farmaco generico cialis viagra senza ricetta farmacia pillole viagra scadenti cialis 8 pastiglie costo cialis 10 mg prezzo in farmacia 2019

Governo, Boschi “No a crisi o rimpasto, ma non siamo yes-man”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Non vogliamo nessuna crisi e anche l'argomento rimpasto è chiuso. Ma pur sostenendo il Governo, che abbiamo aiutato a nascere, siamo contenti perché ci fossero stati Salvini e Meloni non avremmo tutto quello che abbiamo oggi, ma non siamo degli yes-man. Se dovesse aprirsi una crisi, cosa che ci auguriamo non succeda, non credo comunque che andremo alle elezioni". Così Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia Viva alla Camera, ospite a "Mezz'ora in più" su Rai3. "Noi abbiamo fatto delle critiche in modo trasparente in Parlamento. La priorità, però, è come utilizzare bene i fondi. Conte deve coinvolgerci nelle decisioni, vogliamo un confronto vero sul merito, perché i ministri non sapevano cosa ci fosse nel Recovery Fund e vorremmo che il Parlamento fosse coinvolto", ha aggiunto Boschi. "Sostituire il Parlamento con la task force proposta da Conte ha lasciato molti dubbi, ci è sembrato un modo per aggirare le istituzioni. Sul Recovery Fund non abbiamo avuto nessuna convocazione da Conte o dal Governo. Questo è un debito che facciamo per noi e per i nostri figli, quindi dobbiamo decidere bene come spendere questi fondi. Siccome è un'opportunità enorme per l'Italia, noi di Italia Viva diciamo di sceglierlo tutti insieme in Parlamento", ha concluso. (ITALPRESS). spf/ads/red 13-Dic-20 16:57

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Napoli vince in rimonta, manita della Roma, tris dell’Atalanta

Articolo successivo

Coronavirus, 17.938 nuovi casi e 484 decessi in 24 ore

0  0,00