Corsa clandestina di cavalli, 38 denunce nell’agrigentino

1 minuto di lettura

AGRIGENTO (ITALPRESS) – Gli agenti della polizia di Stato di Agrigento hanno bloccato una corsa clandestina di cavalli, in contrada Ciccobriglio, a Naro. I poliziotti della Squadra mobile, nel tratto di una locale strada provinciale, hanno sorpreso e circondato un gruppo di persone che stava partecipando ad una gara tra due cavalli con calesse, a cui assistevano numerosi soggetti, anche minorenni. Al vaglio degli inquirenti la posizione di 38 persone che, una volta identificate, sono state denunciate. Le ipotesi di reato sono di violazione del divieto di organizzare competizioni tra animali e di scommesse clandestine. Sono state sequestrate somme di denaro per oltre 2.500 euro ed anche i due cavalli, che sono stati affidati in giudiziale custodia, in attesa degli esami tossicologici sugli animali, che rilevino eventuali tracce di sostanze dopanti. Hanno partecipato all'operazione anche gli agenti della Polizia scientifica, dell'Upgsp e della locale sezione di Polizia stradale, che hanno rilevato numerose infrazioni al Codice della strada per oltre 3.000 euro. (ITALPRESS). vbo/com 14-Dic-20 08:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Accordo Salvini-Conte: collaborazione, niente voto, Quirinale e post-sovranismo

Articolo successivo

Qualità della vita, nel 2020 vince Bologna, effetto Covid sul Nord

0  0,00