Giallo valigie a Firenze, fermata ex fidanzata del figlio

1 minuto di lettura

FIRENZE (ITALPRESS) – Svolta nelle indagini sul duplice omicidio dei coniugi albanesi rinvenuti smembrati all'interno di quattro valigie, alla periferia di Firenze. Eseguito un decreto di fermo a carico di una donna albanese 36enne. I Carabinieri del Comando provinciale hanno eseguito un provvedimento emesso dalla Procura di Firenze nei confronti di una pregiudicata di nazionalità albanese, di 36 anni, all'epoca dei fatti convivente con il figlio della coppia dei coniugi uccisi. La donna è accusata di omicidio, occultamento e vilipendio dei cadaveri dei due coniugi. (ITALPRESS). vbo/com 22-Dic-20 09:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Effetto-Raggi. Ripartono i giochi per Roma. Di Maio e Zingaretti in crisi

Articolo successivo

A Natale crescono le vendite a domicilio

0  0,00