Berlusconi “Senza Forza Italia non esisterebbe centrodestra di governo”

News Italpress

ROMA (ITALPRESS) – "Si è pensato che vi fosse qualche disponibilità da parte nostra a sostenere un governo in difficoltà numeriche o addirittura ad entrare in maggioranza. Altri hanno pensato che Forza Italia volesse sfruttare la sua forza parlamentare, che potrebbe renderla determinante, per portare a casa chissà quali risultati. Una sorta di riedizione della "politica dei due forni" di Giulio Andreotti adattata al 2020. Nulla è più lontano di questo dalle nostre intenzioni, non soltanto perché naturalmente per noi sarebbe impossibile governare il Paese con forze politiche incompatibili con la nostra cultura". Lo scrive il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in una lettera al Corriere della Sera. "Noi siamo certamente determinanti nei numeri per stabilire se il centrodestra possa vincere, a tutti i livelli, ma non siamo davvero una di quelle forze politiche che sfruttano la loro posizione per lucrare spazio politico o posti di potere – aggiunge -. Forza Italia è necessaria oggi per l'Italia – e lo sarà sempre più in futuro – ben al di là dei numeri, numeri che oggi sono in ripresa ma che certo non ci soddisfano. I nostri obbiettivi sono ben altri, vogliamo tornare al ruolo di guida della coalizione di centrodestra". "Noi siamo il centrodestra, se non ci fossimo noi in Italia non esisterebbe un centrodestra di governo, esisterebbe una destra rispettabile, democratica, di successo, ma certamente minoritaria. Una destra non in grado di rappresentare l' Italia alla quale noi ci rivolgiamo", conclude Berlusconi. (ITALPRESS). sat/red 27-Dic-20 14:12

Condividi!