Russia, il Parlamento Europeo chiede il rilascio immediato di Navalny

News Italpress

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Parlamento europeo chiede il rilascio immediato e incondizionato di Aleksej Navalny e di tutte le persone fermate in occasione del suo rientro in Russia, inclusi giornalisti, collaboratori o cittadini che lo sostengono. In una risoluzione, il Parlamento Ue invita i Paesi membri a "inasprire sensibilmente le misure restrittive dell'UE nei confronti della Russia". Ci√≤ include sanzioni contro le "persone fisiche e giuridiche" coinvolte nella decisione di arrestare e incarcerare Alexei Navalny. Il testo √® stato approvato con 581 voti favorevoli, 50 contrari e 44 astensioni. Le sanzioni dovrebbero anche essere allargate agli oligarchi russi legati al regime, ai membri della cerchia ristretta del Presidente Putin e ai propagandisti dei media russi che possiedono beni nell'UE e che attualmente godono della libert√† di spostamento nei Paesi UE. Dopo anni di deterioramento delle relazioni, i deputati sottolineano l'importanza di rivedere criticamente la cooperazione con la Russia in varie iniziative di politica estera e su progetti come il Nord Stream 2. Chiedono all'UE di fermarne immediatamente i lavori di completamento. L'UE, inoltre, non dovrebbe pi√Ļ accogliere patrimoni russi di provenienza poco chiara. "L'Unione dovrebbe poi approfittare dell'insediamento della nuova amministrazione di Washington per rafforzare l'unit√† transatlantica nella protezione della democrazia e dei valori fondamentali contro i regimi autoritari", sottolinea la risoluzione. (ITALPRESS). sat/com 21-Gen-21 17:42

Condividi!