Amendola “Sciogliendo le Camere a rischio il Recovery”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Se si andasse al voto non potrebbe essere questo governo a presentare il Recovery. Sarebbe gravissimo per il Paese e paradossale per le forze che in questo governo hanno fatto e vinto una battaglia per migliorarlo". Lo dice il ministro per gli Affari europei Enzo Amendola in un'intervista al quotidiano La Stampa. Amendola mostra preoccupazione, perché "tutti gli scenari a questo punto sono possibili". "Siamo il Paese europeo che può avere più fondi di chiunque altro, e invece siamo dentro a un dibattito che somiglia ad un enorme autodafè – spiega il ministro – Il Paese che più di ogni altro ha premuto per l'istituzione di un debito comune si permette una crisi di governo nel momento cruciale. Non siamo stati noi a produrre una rottura insanabile, Renzi ha fatto tutto da solo". (ITALPRESS). spf/red 24-Gen-21 09:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Boccia “Sempre pronti al dialogo con Renzi, ma no al ricatto”

Articolo successivo

La Juventus batte 2-0 il Bologna, a segno Arthur e McKennie

0  0,00