Gut trionfa nel super-G di Garmisch, Goggia sfiora il podio

News Italpress

GARMISCH-PARTENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) – Lara Gut-Behrami piazza il terzo sigillo stagionale sulla neve di Garmisch-Partenkirchen. E' suo il super-G sulla pista tedesca con distacchi importanti inflitti alle inseguitrici, ben 68 centesimi alla norvegese Kajsa Vickhoff Lie e 93 alla sorpresa di giornata Marie-Michele Gagnon. "Stiamo facendo gare complicate, la neve mi ha messo in difficolt√† – rivela l'elvetica – Sto ritrovando la fiducia nei miei mezzi e riesco a far correre lo sci anche quando le sensazioni non sono ottime". La canadese Gagnon ritorna dunque sul podio a distanza di 5 anni dall'ultima volta, precedendo Sofia Goggia di appena 7 centesimi. L'ennesimo piazzamento azzurro in top-3 sfuma per un soffio, quando sembrava ormai fatta. Pi√Ļ indietro Federica Brignone che chiude ottenendo un dodicesimo tempo ancora lontano dalle performance offerte lo scorso anno, quando vinse la sfera di cristallo. Appena dietro la valdostana c'√® Elena Curtoni in tredicesima piazza, mentre risulta pi√Ļ staccata la giovanissima Laura Pirovano (sedicesima) che in ogni caso continua a confermarsi tra le prime 20. Va a punti Francesca Marsaglia, ventiquattresima, Roberta Melesi √® 27a, mentre √® fuori dalle prime 30 Nadia Delago (36a). A storcere maggiormente il naso √® Marta Bassino che sbaglia clamorosamente linea ed esce di pista senza conseguenze fisiche. Non cambiano i vertici della classifica generale, sempre guidata dalla slovacca Petra Vlhova, oggi decima, ma con sempre meno vantaggio rispetto alle inseguitrici: Lara Gut √® distante 62 punti. Domani si ritorna in pista con un altro Super-G da Garmisch. (ITALPRESS). glb/gm/red 30-Gen-21 12:49

Condividi!