Scoperti nel Messinese 175 furbetti del reddito di cittadinanza

News Italpress

MESSINA (ITALPRESS) РScoperti nella provincia di Messina 175 furbetti del Reddito di Cittadinanza. Disvelata una frode di oltre un milione di euro e denunciate 109 persone. I Finanzieri del Comando provinciale di Messina, nell'ambito dell'intensificazione delle attività finalizzate al controllo della spesa pubblica nazionale, in sinergia e collaborazione con l'Inps, hanno scoperto 175 persone che, sebbene non fossero in possesso dei requisiti previsti, hanno beneficiato del Reddito di Cittadinanza. L'importo indebitamente percepito ammonta a 1.120.533 di euro, mentre ne è stata bloccata l'erogazione per altri 474.417 euro. Segnalate alle competenti autorità giudiziarie di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto e Patti 109 persone. Gli investigatori hanno individuato trafficanti di stupefacenti, imprenditori, artigiani, venditori ambulanti, negozianti, giocatori on-line, un esercente la professione forense e numerosi lavoratori "in nero" che, pur non avendone diritto, avrebbero illegittimamente beneficiato del sussidio. (ITALPRESS). vbo/com 05-Feb-21 08:48

Condividi!