Meloni “Non governo con Pd e M5s, regola vale anche per Draghi”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Non governo con Pd e 5 Stelle. E' una promessa fatta a tutti gli italiani che ci sostengono e una regola che vale pure se il premier e' Mario Draghi: del resto, da persona seria qual e', non ha cercato minimamente di convincermi". Così la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni intervistata dal quotidiano Libero. Sottolinea Meloni: "Ci possono essere una serie di motivi per i quali Matteo Salvini e la Lega hanno reputato più vantaggioso sostenere Mario Draghi che non porsi con noi all'opposizione, come sarebbe più naturale e probabilmente più affine al loro elettorato. Non entro nelle loro dinamiche perché la caratteristica di Fdi è sempre stata quella di non fare tatticismi ed essere molto chiara sul no a ogni forma di inciucio". "Stare all'opposizione – spiega Meloni – costringe il governo a mediare. Per questo è molto più significativo e utile alle idee del centrodestra che Fdi stia fuori. A maggior ragione, aggiungo, se è vero che Mario Draghi ha il 70% di gradimento da parte degli italiani. Che facciamo con il restante 30%? È giusto che trovino una rappresentanza in Parlamento o sono tutti extraparlamentari? A mio avviso credo che sia doveroso dare rappresentanza a quella parte di cittadini, non solo di centrodestra, che non sarà d'accordo con tutte queste forzature". La leader di Fdi commenta le scelte dei partiti: "Sono sempre sovrane e libere. Quella di Silvio Berlusconi è una posizione già ampiamente prevedibile e da tempo prefigurata. Perché il centrodestra esista è necessario allora che qualcuno presidi il campo rifiutando di mescolarsi con la sinistra, ed è quello che faremo noi". (ITALPRESS). spf/com 07-Feb-21 13:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Governo, Salvini “Rispetto Meloni ma ognuno deve essere libero”

Articolo successivo

Papa Francesco “Preoccupa inverno demografico dell’Italia”

0  0,00