Elezioni in Kosovo, vince il centrosinistra guidato da Albin Kurti

News Italpress

PRISTINA (ITALPRESS) – Le elezioni nazionali straordinarie in Kosovo si sono concluse con la vittoria del centrosinistra. Vetevendosje ha conquistato circa il 50% dei voti. La giornata elettorale si è tenuta in condizioni climatiche molto fredde e gli osservatori riferiscono che i kosovari hanno votato pacificamente e regolarmente. Alle 19 si sono chiuse le urne elettorali e come previsto dai sondaggi Exit diffusi dalla TV Dukagjini, il Vetevendosje, ha vinto 55 seggi in Parlamento su 120 seggi, di cui 20 riservati a partiti di minoranza. La loro campagna elettorale si è concentrata sulla lotta alla corruzione, allo stato di diritto, l'uguaglianza e le promesse di sviluppo economico. Vetevendosje è un partito politico di centrosinistra guidato da Albin Kurti, leader che è riuscito a vincere le elezioni anche nel 2019. Soltanto che il governo formato da Vetevendosje in coalizione con LDK-Lega Democratica del Kosovo, nel corso del 2020, è durato solo 50 giorni. Infatti, è caduto dopo la decisione di LDK di lasciare la coalizione e di formare un'alleanza con l'opposizione. È prevedibile che il Vetvendosje riesca a formare un nuovo governo, a seguito delle elezioni odierne, in coalizione con i partiti di minoranza. Mentre i partiti di governo LDK e PDK-Partito Democratico del Kosovo che hanno governato per quasi 20 anni andranno all'opposizione. (ITALPRESS). gic/vbo/r 14-Feb-21 23:12

Condividi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.