Galli “Reparto invaso da varianti Covid, presto problemi più seri”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Siamo tutti d'accordo che vorremmo riaprire tutto quello che si può aprire. Però io mi ritrovo ad avere il reparto invaso da nuove varianti, e questo riguarda tutta quanta l'Italia e fa facilmente prevedere che a breve avremo problemi più seri". Lo dice Massimo Galli, infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano a Mattino 5. "Questa è la realtà – aggiunge – attorno alla quale è inutile fare ricami". Le varianti "non ce le siamo inventate noi. Ci sono e sono maggiormente contagiose, quindi vuol dire che hanno maggiore facilità a diffondersi in determinate condizioni che non sono situazioni da ritenersi sicure. A breve avremo problemi più seri". Per Galli «è chiaro che chi, compreso il sottoscritto, vi dice che bisogna chiudere di più può correre il rischio di esagerare nel fare queste affermazioni. Ma il rischio di esagerare, ahimè è inferiore alla probabilità di avere purtroppo, per l'ennesiama volta, ragione». Il virus "segue le sue regole e le sue modalità di diffusione". (ITALPRESS). mgg/red 16-Feb-21 12:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Forza Italia nel caos: polemiche sui ministri e prime defezioni. Berlusconi tenta la mediazione

Articolo successivo

Ermal Meta, il 12 marzo arriva il nuovo album “Tribù urbana”

0  0,00