Elisabetta Canalis torna in Italia dopo le polemiche sul vaccino anti covid

Gossip

Elisabetta Canalis ha fatto il vaccino ed è tornata in Italia. Una grande felicità per la Canalis, costretta dal coronavirus a rimanere negli Usa e non vedere da tempo i genitori. Ora, fatta la seconda dose del vaccino, l’ex velina è finalmente tornata dalla famiglia.

Elisabetta Canalis è “permanent resident in Usa e cittadina italiana”, 48 ore prima di partire ha fatto un tampone e lo ha ripetuto (con esito negativo) una volta atterrata a Fiumicino. Sui social ha risposto alle domande dei suoi follower , curiosi sulle modalità con cui la showgirl è riuscita ad avere il vaccino per il Covid. Da qualche tempo infatti è proprietaria di uno spazio all’interno di un edificio in cui sono presenti due ambulatori: “Lo spazio – ha spiegato – si trova nello stesso piano di uno studio radiologico e di un concierge doctor che ricevono pazienti ogni giorno. La legge prevede che tutti noi ci vacciniamo in quanto a contatto con chi visita la struttura per ragioni mediche (…) Abbiamo uno studio di Pilates che funziona e che ha dovuto vaccinare front desk e personale. Non medici quindi ma “comuni mortali”  che lavorano nello stesso piano in cui sono presenti pazienti”.

Elisabetta ha anche spiegato che prima di lei, che è una presenza giornaliera nella struttura, è  stato vaccinato il personale sanitario e anche gli addetti alle pulizie: “Ho ricevuto la mia dose perché mi è stato richiesto di farlo”.

 

Condividi!

Vittorio Zenardi
Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.