antibiotici registrati in italia viagra al femminile pillola rosa cialis 10 mg prezzo online comprare propecia on line farmacia che vende viagra senza ricetta cialis sicuro al 100 insufficienza aortica moderata posso prendere il cialis resistenza farmaci antivirali cialis o viagra generico farmaco antidepressivo triciclico farmaco antibiotico per gatti ubactin 250 mg paura di prendere farmaci antidepressivi c'è levitra generico nelle farmacie in italia prezzo cialis generico in farmacia 2017 dove posso acquistare il viagra in sardegna farmaco antidepressivo da banco quanto costano iniezioni antibiotico gatto posso prendere il cialis se preno il lasix cialis generico dalla svizzera levitra senza ricetta in farmacia levitra professional prezzo levitra non si trova in farmacia perche attualmente quanti farmaci tipo viagra sono in commercio farmacie cremona aquisto viagra generico viagra egitto prezzo quanto costa il viagra farmaco antibiotico influenza prezzo antibiotico macladin prendendo pillola e antibiotico salta il ciclo costo del viagra in farmacia italiana cialis 20 comprare cialis come si prende ricetta viagra anguria cialis e ricetta medica kamagra forum italia

Barbagallo “Sbagliato mettere i giovani contro gli anziani”

3 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Sono un pensionato attivo e produttivo e voglio che il Paese sia attivo e produttivo. Per fare questo bisogna fare un grande patto per il Paese fra tutte le forze sociali, produttive, economiche e politiche". Così Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil Pensionati, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica "Primo Piano" dell'Agenzia di Stampa Italpress. "Lo stato di salute del sindacato? Quello della Uil è ottimo. In questi anni è l'unico a cui è stata certificata la crescita è la Uil", ha detto Barbagallo. "Quando sono stato eletto segretario generale – ha aggiunto – dovevo mettere la Uil in sicurezza economica, politica, sindacale e organizzativa. Ho cercato di farlo, adesso ci sta pensando il mio successore e penso si stia muovendo abbastanza bene". Barbagallo ha ricordato quando il sindacato ha "riempito le piazze". "Siamo diventati – ha spiegato – di nuovo interlocutori dei lavoratori, dei pensionati e dei giovani. Se ci vedono troppo appiattiti sulle formule di governo o politiche perdiamo consensi". Oggi, secondo il segretario generale Uil Pensionati, "le diseguaglianze sono enormi". "Si cerca – ha proseguito – di mettere i giovani contro gli anziani" ma "i giovani corrono veloci e gli anziani conoscono la strada. Solo assieme possono arrivare prima dove devono andare. Stiamo tentando in tutti i modi – ha spiegato – di metterci nelle condizioni di discutere su come salvaguardare gli anziani e rendere produttivi anche i giovani rispetto ad alcune nuove fasce di servizi che devono essere erogati". "Ci stiamo battendo – ha aggiunto – per una legge quadro sulla non autosufficienza, e per portare le pensioni a essere tassate come la media europea. Oggi si parla solo di pandemia e dobbiamo affrontarla seriamente. Quando si dice 'acceleriamo le vaccinazioni' – ha continuato – bisogna farlo veramente perché l'unica cosa che è accelerata è il contagio del virus". Sul fronte previdenziale "se sono anni che non si fa l'adeguamento, anche le migliori pensioni perdono potere d'acquisto e le diseguaglianze aumentano. Abbiamo pensioni – ha spiegato – che sono mediamente il doppio al nord rispetto al sud. Se viene bloccato l'adeguamento, questa distanza continuerà ad aumentare e staranno male sia quelli che prendono il doppio sia quelli che prendono la metà". (ITALPRESS). ym/sat/red 03-Mar-21 10:31

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

ALD, è tempo di Consultancy, con prodotti e servizi su misura per il business

Articolo successivo

Mascherine e camici non certificati nel Lazio, 3 arresti e sequestri

0  0,00