Meloni”Nomine segnale positivo ma serve discontinuità da governo Conte”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "So che ci vuole tempo, e apprezzo che qualche passo si sia compiuto». Lo dice, intervistata dal Corriere della Sera, la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che parla di "segnale positivo" a proposito della sostituzione di Arcuri ma ribadisce che "per ora nei contenuti quello che Draghi sta facendo mi sembra molto simile a quello che faceva Conte. A partire – sottolinea – dall'ennesimo dpcm che tutti speravamo di non vedere più. La discontinuità non è una semplice nomina, si vede nei fatti". La leader FdI spera che scelte come quelle di Curcio, Gabrielli e Figliuolo "possano rompere finalmente i ponti con il passato". "Vedo ancora segnali preoccupanti", come "agire con dpcm come si è appena fatto anziché coinvolgere il Parlamento. Ormai l'emergenza dopo un anno è diventata quasi "normalità". Bisogna tornare alle procedure ordinarie in democrazia". (ITALPRESS). mgg/red 03-Mar-21 08:55

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

M5S, parla Cacciari: “Senza Conte il centrosinistra non ha leader. Il Pd è a pezzi”

Articolo successivo

Trump è tornato e vuole prendersi il Partito Repubblicano. Anzi, l’ha già fatto

0  0,00