pastiglie pressione disfunzione erettile quale dosaggio di cialis kamagra oral jelly acquisto on line viagra da 100 mg generico pillole tipo viagra senza ricetta vendere il viagra online in italia e un reato farmaco antidepressivo più usato che fa dimagrire curare con le onde d'urto disfunzione erettile costo acquistare on line viagra a san marino è legale cialis originale da 20 acquisto viagra con ricetta pfizer viagra generico costo levitra generico in farmacia i farmaci antidepressivi disfunzione erettile farmaci libera vendita acquistare viagra è legale nas levitra 40 mg prezzo cialis generico online consegna 24 ore generic viagra cost pillole antidepressivi zoloft antibiotici gatti farmaco comprare viagra online è legale pillola mercilon e antibiotico prezzo del viagra in italia in svizzera serve la ricetta per il cialis farmaci antidepressivi benzodiazepine effetti collaterali farmacie san marino viagra confezionamento levitra 20 mg kamagra gel prezzo basso acquisto viagra anonimo cialis one day costo akineton dosaggio antidepressivo antibiotico torsille senza ricetta ricetta bianca viagra visualizzazione cialis generico con pagamento alla consegna

Vaccino, oltre 211 mila dosi somministrate oggi in Italia

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Raggiunge quota 5.231.708 il numero delle vaccinazioni somministrate in Italia (211.839 nelle ultime 24 ore), secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, e aggiornati alle 15.31 di oggi, 6 marzo 2021. Il vaccino è stato inoculato a 3.215.513 donne e 2.016.195 uomini. Il totale delle persone vaccinate (a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose), invece, è pari a 1.613.613. Il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari e sociosanitari (2.496.790), seguito da personale non sanitario (866.694), ospiti delle strutture sanitarie (434.795), over 80 (970.867), forze armate (114.852) e personale scolastico (347.710). Le regioni con la percentuale maggiore di somministrazioni rispetto alla dotazione sono Valle d'Aosta (94%), Toscana (89%), Campania (87,8%), Provincia autonoma di Bolzano (87,7%). Quella con la minore percentuale è la Calabria (65,6%). Questi i dati relativi alle singole regioni: Abruzzo (81,6%), Basilicata (79,9%), Calabria (65,6%), Campania (87,8%), Emilia-Romagna (82,4%), Friuli Venezia-Giulia (83,6%), Lazio (82,1%), Liguria (68,6%), Lombardia (74,5%), Marche (82%), Molise (76,4%), Provincia autonoma Bolzano (87,7%), Provincia di Trento (82,7%), Piemonte (84,8%), Puglia (87,2%), Sardegna (64,5%), Sicilia (78,6%), Toscana (89%), Umbria (75,2%), Valle d'Aosta (94%), Veneto (74%). (ITALPRESS). spf/red 06-Mar-21 16:14

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

BPER dona a Bergamo un concerto di Riccardo Muti

Articolo successivo

Vaccino, Mattarella visita il centro “La Nuvola” dell’Eur

0  0,00