antibiotico preso negli ultimi giorni della pillola samir farmaco antidepressivo prezzo quanto costa il cialis da 5 mg in farmacia viagra acquisto on line in 24 ore prendere troppo viagra viagra online dove si tr farmacie svizzere cialis best online pharmacy for generic cialis reviews posso prendere il cialis essendo sotto cura di cortisone best site to buy cialis online medicinali generico o equivalente al viagra nuovo farmaco x disfunzione erettile quante pillole di cialis si possono prendere kamagra acquisto con bonifico se una femmina prende il viagra mia farmacia cialis ci vuole la ricetta per il viagra prezzo un ragazzo puo prendere il viagra farmaci antidepressivi montagnani acquistare viagra generico online sicuro kamagra oral jelly acquisto in italia how to buy viagra online viagra 100 originale cialis vendita on line italia offerta per cialis originale da 20 nomi commerciali farmaci antidepressivi crema antivirale farmacia antidepressivo brintellix dosaggio viagra prezzi e confezioni differenza tra cialis in pillole e cialis in gel acquistare viagra online con paypal pillola antibiotico e ciclo in ritardo farmaci antidepressiivi e idoneità al lavoro cialis mezza pastiglia nerittirina farmaco antidepressivo

Pd, Renzi “Bene Letta, ma se non riesce non si può usare Iv come alibi”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Con buona pace di chi vive di livori, il fatto che Letta sia tornato nella politica italiana – in questo momento – per me è una buona notizia. Se riuscirà a risollevare un PD, noi saremo contenti per lui e per il PD. Se non ci riuscirà, stavolta nessuno potrà utilizzarci come alibi. Classica situazione win-win". Lo scrive Matteo Renzi nella sua enews. "Per il presente -aggiunge – il PD scegliendo Letta ha fatto una scelta equilibrata ed a lui vanno i miei auguri di buon lavoro. Amici, diciamoci la verità". "La linea politica di Zingaretti era – come dire – leggermente confusa e le sue dimissioni lo hanno plasticamente confermato. Enrico Letta invece è rientrato in campo e ha delineato un profilo riformista, molto diverso dal recente passato, a cominciare dalla legge elettorale e dal rapporto con i Cinque Stelle. Vediamo se dalle parole si passerà ai fatti. Perché le narrazioni sono sempre bellissime, poi ciò che conta è la realtà. Non resta che attendere: saranno due anni ricchi di interesse. Leggo che qualcuno dice: "adesso Italia Viva non conta più nulla". Sono gli stessi che avevano già pregustato il Conte Ter, descritto come inutile la crisi e scritto numerosi articoli per spiegare perché i gruppi parlamentari non avrebbero superato la prova della crisi. Sarà un piacere smentirli anche stavolta: in questo vuoto di politica, chi ha idee conta sempre. E Italia Viva ha molte idee da valorizzare". (ITALPRESS). mgg/com 15-Mar-21 21:26

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lavoro, Orlando “Riformare politiche attive e di formazione”

Articolo successivo

Vaccino AstraZeneca, Rezza “Ema chiarirà ogni dubbio”

0  0,00