generico levitra v nome se prendi viagra yahoo lasix 25 mg compresse costo cialis 5 mg prezzo farmacia rischio professionale da farmaci antibiotici viagra generico spedizione bassa paypal cialis originale da 20 supracef antibiotico bambini prezzo consumo di antibiotici in italia posso comprare antibiotico senza ricetta compra viagra roma negozio farmaci antidepressivi nomi farmaceutica antibiotico mal di gola senza ricetta copertura pillola con antibiotici antibiotic resistance cost viagra 50 online come aquistare viagra generico in farmacia latte italiano antibiotici marche metronidazolo antibiotico e pillola onde d'urto disfunzione erettile a roma e i costi seduta farmacia prezzo disfunzione erettile kamagra oral jelly neo furadantin antibiotico prezzo levitra online 5 mg quanto costa il cialis da 5 mg comprare cialis femminile forum cialis online recensioni farmaci antidepressivi in allattamento quanto costavano gli antibiotici amocla antibiotico prezzo dove acquisto viagra viagra falso e viagra originale antibiotici prezzo prescrizione odontoiatrica cialis egiziano prezzo prezzo generico cialis farmaco che agisce al contrario del viagra

L’Aifa revoca la sospensione del vaccino AstraZeneca

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Poco fa abbiamo revocato il divieto di uso emesso pochi giorni fa su AstraZenec. Era un divieto temporaneo, fino al pronunciamento di Ema". Lo ha detto il direttore generale di Aifa, Nicola Magrini, nel corso della conferenza stampa al ministero della Salute sui vaccini. "La notizia principale da sottolineare è che i benefici del vaccino Astrazeneca superano ampiamente i rischi, il vaccino è benefico e sicuro per l'attuale campagna vaccinale, senza limitazione di età e senza controindicazioni", ha sottolineato Magrini, che ha aggiunto: "I pochi casi di una certa gravità, dopo la somministrazione di AstraZeneca, hanno portato ad una sospensione della campagna vaccinale in Europa per un primo approfondimento che è stato molto rapido, ulteriori studi saranno effettuati". "Aifa esprimerà un documento ufficiale contro ogni uso preventivo e profilattico con farmaci antinfiammatori o anticoagulanti, non c'è motivo per fare trattamenti preventivi o post vaccinali per prevenire eventi rarissimi ancora non correlati", ha chiarito ancora il direttore generale. "La revoca della sospensione del vaccino Astrazeneca è per noi un grande sollievo, dobbiamo dare un'accelerazione forte alla campagna vaccinale, a fronte dei rarissimi eventi avversi abbiamo un'incidenza di Covid 19 particolarmente elevata nel nostro paese, rinunciare alla piena espletazione della campagna vaccinale sarebbe stato e sarebbe dannoso", ha detto il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza. "Quello che è stato fatto nel nostro paese" con la stop di Astrazeneca "è stato valorizzare il principio della massima precauzione con la sospensione in attesa di ulteriori approfondimenti", ha spiegato il presidente del Cts, Franco Locatelli. "Sulla scorta delle informazioni disponibili non ci sono evidenze che globalmente il vaccino di Astrazeneca, connotato da un profilo di efficacia rilevante – ha aggiunto -, incrementi il rischio di incidenze di trombosi. Le infezioni da Covid 19 hanno un'incidenza maggiore anche per lo sviluppo di queste complicanze". (ITALPRESS). ror/sat/red 19-Mar-21 13:20

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 19/3/2021

Articolo successivo

La Roma contro l’Ajax nei quarti di Europa League

0  0,00