Libia, Di Maio “Italia primo interlocutore per il rilancio”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "A distanza di poco più di un anno dalla conferenza di Berlino, abbiamo una Libia diversa, con delle istituzioni unite che rappresentano tutto il paese. E in questo momento l'Italia è il primo interlocutore". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in un videomessaggio, dopo la visita a Tripoli dove ha incontrato i rappresentanti del nuovo governo, tra cui il primo ministro Abdulhamid Dabaiba. "L'Italia ha un'amicizia storica con il popolo libico, e oggi sono stato il primo ministro dell'Unione Europea a recarsi in Libia per incontrare le nuove istituzioni – ha detto ancora Di Maio -. Lavoreremo per nuove opportunità per le nostre imprese, riunendo dei formati che permettano alle imprese e al mondo economico libico di dialogare con il nostro e creare nuove opportunità su entrambi i fronti". (ITALPRESS). spf/sat/red 21-Mar-21 19:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coronavirus, 20.159 nuovi casi e 300 decessi in 24 ore

Articolo successivo

Milan in rimonta a Firenze: battuti i viola 3-2

0  0,00