comprare viagra on line è reato fac simile ricetta per acquisto levitra prezzo propecia priligy farmaco generico viagra 75 mg online sildenafil ranbaxye piu fote del viagra da 110 dove acquistare viagra in svizzera anticoagulanti e farmaci antivirali cialis viagra online acquisti sicuri farmaci antivirali per varicella bambini costii il viagra si vende con ricetta medica eiaculazioni precoce e farmaci antidepressivi un cardiopatico può prendere il cialis acquistare viagra in sicurezza farmacie italiane kamagra oral jelly cost in india cialis prezzo viagra senza ricetta farmacia vaticana come comprare il cialis semza ricetta prezzo ufficiale federfarma cialis in italia viagra originale prezzo in farmacia cialis originale dosaggio levitra farmacia cagliari prezzo farmacia cialis generico iperico dosaggio antidepressivo comuni farmaci antivirali augmentin antibiotico si trova in farmacia antibiotico pastiglie per bambini sinergia antagonismo tra farmaci antibiotici nuova pillola che sostituisce il viagra cura antibiotica lunga e pillola veclam antibiotico 125 mg prezzo si puo comprare viagra online senza ricetta medica viagra tablets online shopping viagra da europa senza dogana spedizione gratis viagra originale on line ci si può fidare

A marzo cala la fiducia dei consumatori, cresce fra le imprese

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – A marzo 2021 si stima una flessione dell'indice del clima di fiducia dei consumatori (da 101,4 a 100,9) e un aumento dell'indice del clima di fiducia delle imprese (da 93,3 a 93,9). Lo rileva l'Istat. Tutte le componenti dell'indice di fiducia dei consumatori sono in calo. Il clima economico e quello corrente registrano una diminuzione più accentuata (da 91,5 a 90,2 e da 97,3 a 96,7, rispettivamente) mentre la riduzione è contenuta per il clima personale (da 104,7 a 104,5) e quello futuro (da 107,5 a 107,1). Per quel che riguarda le imprese, si registra un miglioramento della fiducia nell'industria dove l'indice della manifattura e, soprattutto, quello delle costruzioni sono in deciso aumento (da 99,5 a 101,2 e da 141,9 a 147,9, rispettivamente). Invece, la fiducia scende nei servizi, soprattutto nel commercio al dettaglio: l'indice passa da 85,7 a 85,3 nei servizi di mercato e da 93,7 a 90,9 nel commercio. In relazione alle componenti dell'indice di fiducia, nell'industria manifatturiera migliorano sia i giudizi sugli ordini sia le attese sul livello della produzione mentre le scorte di prodotti finiti sono giudicate stabili. Nel comparto delle costruzioni, tutte le componenti registrano una dinamica positiva. Per i servizi di mercato, la diminuzione dell'indice è trainata dalle aspettative sugli ordini che sono in deciso calo. Con riferimento al commercio al dettaglio, si stima un peggioramento sia dei giudizi sia delle attese sulle vendite mentre le scorte di magazzino sono giudicate in decumulo; a livello di circuito distributivo, la fiducia si deteriora sia nella grande distribuzione sia in quella tradizionale. (ITALPRESS). mgg/com 26-Mar-21 10:23

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Dolci di Pasqua per 8 tavole italiane su 10. Torna la qualità artigiana

Articolo successivo

Vaccino, prime dosi Johnson & Johnson dalla seconda metà di aprile

0  0,00