Mobilità elettrificata e sostenibile, Stellantis punta alla leadership

5 minuti di lettura

TORINO (ITALPRESS) – Con l'incessante crescita del mercato dell'elettrificazione, Stellantis è pronta a rispondere alle necessità dei consumatori con 29 modelli elettrificati già disponibili, e prevede di introdurre ulteriori 11 veicoli entro la fine di quest'anno. Inoltre, ogni nuovo modello globale lanciato entro il 2025 avrà una versione elettrificata. La missione di Stellantis è "essere un leader della mobilità sostenibile con un approccio a 360° dalla produzione alla commercializzazione di prodotti a basso impatto ambientale", sottolinea il gruppo in una nota. "La mobilità è chiamata a entrare in una nuova era di sostenibilità per il contrasto dei cambiamenti climatici che sono al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica, della stampa e dei governi anche in Italia", afferma Santo Ficili, Country Manager di Stellantis in Italia. "In questo contesto i veicoli elettrificati giocano un ruolo fondamentale e Stellantis vuole conquistare la leadership di questo mercato – prosegue -. Siamo già da ora pronti a proporre auto e veicoli commerciali accessibili, sicuri e sostenibili, con offerte differenziate e calibrate all'uso reale del cliente e delle sue esigenze. Infatti, siamo gli unici in grado di garantire una mobilità senza emissioni con formule d'acquisto e leasing cucite su misura, e per tutti i clienti, a partire dai 14 anni, con Citroën AMI, sino alle esigenze del mondo professionale con l'E-Ducato di Fiat Professional, senza tralasciare chi cerca l'avventura off-road a bordo di un SUV Jeep o il comfort premium con DS. La forza di Stellantis e dei suoi brand è presidiare ogni segmento e di saper evolvere in continuità con un passato di inimitabile tradizione: un'eredità impegnativa per una sfida entusiasmante". Già oggi Stellantis è infatti l'unico player del mercato capace di garantire una mobilità senza emissioni con formule d'acquisto e leasing che spaziano da 1 giorno a 5 anni, e per tutte le fasce d'età, a partire dai 14 anni per Citroën AMI, con una gamma così eterogenea da poter soddisfare ogni esigenza. AMI 100% ëlectric rende possibile l'intero processo di acquisto 100% online, con pochi clic. Oltre alla AMI, Stellantis tra i suoi modelli punta sulla Fiat Nuova 500, il full electric più venduto in Italia a febbraio. L'offerta di Stellantis è ricca anche nel segmento B. La Opel Corsa-e, vincitrice del premio AutoBest 2020 e Volante d'Oro 2020, "democratizza la mobilità elettrica ed è perfetta per essere utilizzata tutti i giorni, mentre la Peugeot e-208, Auto dell'Anno 2020 offre un design unico e distintivo e tecnologia rivoluzionaria, perfetto esempio del Power of Choice", sottolinea il Gruppo. Per chi volesse un SUV compatto c'è Peugeot e-2008, mentre il pubblico ha apprezzato anche la nuova Citroën Ë – C4 – 100% Ëlectric, vettura compatta di nuova generazione, cui si affianca, nel segmento C premium, la DS 4 E-TENSE. Il brand Jeep ha inventato il concetto di SUV e l'ha applicato al mondo plug in hybrid con la tecnologia 4xe. Sempre in tema di SUV, è stato appena lanciato il nuovo Opel Mokka-e. Al suo fianco, Opel Grandland X Hybrid e Hybrid4, il SUV ibrido plug-in che unisce la potenza di un motore termico con la trazione elettrica. Disponibile inoltre la Peugeot 508 PSE, anche SW, primo esempio del nuovo concetto di Neo Performance: high performance, low impact. Sul fronte professionale, è imminente l'arrivo dell'E-Ducato di Fiat Professional, versione 100% elettrica del veicolo commerciale più venduto in Europa nel 2020, che si affianca all'Opel Vivaro-e, al Peugeot e-EXPERT e Citroën Ë -JUMPY, e a una vasta gamma di veicoli commerciali. L'offerta di mobilità sostenibile affronta la sfida della transizione energetica preparata grazie a una strategia che consente di offrire le tecnologie più efficienti nella riduzione delle emissioni di CO2: 100% elettrica e Plug-in Hybrid.(ITALPRESS). sat/com 30-Mar-21 09:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Destra. Conservatorismo in salsa “Della Loggia”. Attenta Meloni agli elogi pelosi

Articolo successivo

Follia di Pasqua. Si può andare a Singapore ma vietato spostarsi da Roma a Firenze

0  0,00