Tokyo2020: Corea del Nord non parteciperà per tutelare atleti da Covid

1 minuto di lettura

La decisione sarebbe stata presa già lo scorso 25 marzo ROMA (ITALPRESS) – La Corea del Nord non parteciperà alle prossime Olimpiadi di Tokyo per "tutelare gli atleti dalla crisi sanitaria globale provocata dal Covid-19". Una decisione che smorza dunque le speranze di vedere una al fianco dell'altra le due Coree, Nord e Sud, così come accaduto ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang nel 2018. Il Ministero sudcoreano dell'Unità ha reagito immediatamente dichiarandosi "dispiaciuto" che la situazione dovuta alla pandemia impedisca ai Giochi di Tokyo di costituire "un'opportunità per portare avanti la pace nella penisola coreana". Il 1° marzo, il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in aveva confidato durante il National Independence Day le sue speranze di vedere riprendere il dialogo tra le due nazioni confinanti, includendo gli Stati Uniti. La decisione della Corea del Nord sarebbe stata adottata il 25 marzo durante una riunione del suo comitato olimpico. (ITALPRESS). mc/red 06-Apr-21 08:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cannavaro “Pirlo è un patrimonio che va tutelato”

Articolo successivo

Zeppieri e Gaio subito fuori al “Sardegna Open”

0  0,00