Vinicius trascina il Real Madrid, battuto il Liverpool 3-1

2 minuti di lettura

Doppietta per il brasiliano e gol di Asensio per i blancos, Salah tiene in vita i Reds MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Il Real Madrid batte il Liverpool 3-1 e fa un passo in avanti verso la semifinale di Champions League. Decisiva, ai fini del risultato, la doppietta di un Vinicius in serata di grazia che, insieme alla rete firmata da Asensio, consente a Zinedine Zidane di presentarsi ad Anfield per la gara di ritorno in una posizione di vantaggio. La rete siglata da Salah, però, tiene in vita il Liverpool permettendo agli uomini di Klopp di sognare l'ennesima storica rimonta. E' il Real Madrid a partire con il piede giusto tanto che già al 13' Vinicius va vicino al gol su cross di Mendy, ma il suo colpo di testa sfiora soltanto il palo della porta inglese senza trovare il bersaglio grosso. Sono, però, le prove generali del gol con il brasiliano che sfrutta alla perfezione il lancio di Kroos per sbloccare il punteggio: stop di petto per presentarsi tutto solo davanti al portiere e destro che fulmina l'incolpevole Alisson. I Blancos dominano, il Liverpool non reagisce e al minuto 36 arriva anche il raddoppio madrileno: erroraccio di Alexander-Arnold che finisce per servire Asensio da solo davanti ad Alisson. Troppo facile per lo spagnolo scavalcare il portiere avversario e depositare nella porta sguarnita mandando i suoi all'intervallo sul doppio vantaggio. La ripresa, però, si apre con un Liverpool diverso tanto che dalla percussione centrale di Diogo Jota arriva il servizio per Salah, bravo a colpire da posizione ravvicinata segnando il gol della bandiera e riaprendo il match. Quella dei Reds, però, è solo un'illusione tanto che al minuto 65 è ancora Vinicius a spegnere gli entusiasmi inglesi con un destro da centro area che piega le mani ad Alisson per il tris che chiude il match e permette al Real Madrid di affrontare la trasferta inglese con un vantaggio importante. Appuntamento la prossima settimana in un Anfield che mai come quest'anno sembra lontano dal regalare rimonte storiche come nelle passate stagioni. (ITALPRESS). spf/glb/red 06-Apr-21 23:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Primo round al Manchester City, 2-1 sul Borussia Dortmund

Articolo successivo

Andata quarti in Champions, vincono Real e Manchester City

0  0,00