AstraZeneca, Ema “Rare trombosi tra possibili effetti collaterali”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – L'Ema riscontra "un possibile collegamento a casi molto rari di coaguli di sangue insoliti con piastrine basse". E' quanto si legge in una nota dell'Agenzia Europea per i Medicinali, in merito al vaccino AstraZeneca. "I benefici del vaccino AstraZeneca si confermano superiori agli eventuali rischi", ha detto nel corso di una conferenza stampa Emer Cooke, direttrice esecutiva dell'Agenzia Europea per i Medicinali. "Il vaccino si e' dimostrato altamente efficace nel prevenire l'ospedalizzazione – ha aggiunto -. Dopo un'analisi approfondita e' stato concluso che i casi riportati di coaguli insoliti devono essere elencati come possibili effetti collaterali. Una spiegazione plausibile dei rari effetti collaterali puo' essere legata ad una risposta del sistema immunitario". "Il rischio di morire per Covid e' molto piu' alto rispetto a un evento raro trombo-embolitico", sottolinea l'Ema. (ITALPRESS). tai/sat/red 07-Apr-21 16:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tegola per l’Atletico Madrid: stop di tre settimane per Suarez

Articolo successivo

Italia ed Estonia insieme a Milano nella prima fase di Eurobasket 2022

0  0,00