Champions, Chelsea batte Porto nell’andata dei quarti

3 minuti di lettura

Sul neutro di Siviglia decisive le reti di Mount e Chilwell SIVIGLIA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Il Chelsea dimentica la sconfitta in Premier contro il West Bromwich e batte il Porto nella sfida d'andata dei quarti di finale di Champions League. Al Sanchez Pizjuan di Siviglia, campo neutro scelto dalla Uefa per via dei provvedimenti restrittivi sui viaggi legati alla pandemia, finisce 0-2 con gol di Mount nel primo tempo e Chilwell nella ripresa. La squadra di Tuchel soffre, ma sfrutta gli errori degli avversari con cinismo e avvicina la semifinale. In avvio partono meglio gli uomini di Conceicao. Al 12' Uribe mette i brividi ai Blues con un destro al volo dal limite che sfiora l'incrocio dei pali, poi 9' dopo ci prova Otavio dalla bandierina: Mendy respinge, Pepe fa la sponda per Zaidu che spara alto da buona posizione. Ma nel momento migliore del Porto arriva il vantaggio del Chelsea. Al 32' la difesa lusitana lascia troppo spazio a Jorginho, che in verticale mette in porta Mount: l'inglese sfrutta l'intervento a vuoto di Zaidu, controlla e fulmina in diagonale Marchesin per il suo primo centro in carriera in Champions. I portoghesi accusano il colpo ma chiudono in avanti la prima frazione, con Mendy ancora costretto a metterci i pugni su un colpo di testa di Pepe da corner. La ripresa si apre con due chance per parte: prima Werner alza troppo la mira di testa su cross di Mount, dall'altra parte Mendy chiude lo specchio in uscita su Marega. Il Porto continua a spingere e al 57' va vicino al pari con Luis Diaz, che calcia dal limite sfiorando il palo. Il Chelsea torna a farsi vedere dalle parti di Marchesin al 64', ma Azpilicueta non trova la porta in girata su punizione tagliata di James. Tuchel capisce il momento e inserisce Pulisic e Giroud. Il gol del raddoppio che avvicina la qualificazione lo mette però a segno Ben Chilwell, che all'85' sfrutta un errore di Corona, scarta Marchesin e sigla il 2-0 a porta vuota. Il prossimo 13 aprile le due squadre si ritroveranno a Siviglia per il ritorno. Questa volta saranno gli inglesi a giocare "in casa", partendo da due gol di vantaggio. (ITALPRESS). spf/gm/red 07-Apr-21 22:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Toti “Le Regioni chiedono chiarezza su AstraZeneca”

Articolo successivo

Champions, Psg vince 3-2 in casa Bayern nell’andata dei quarti

0  0,00