D’Aversa “Timidi nel primo tempo, ma non meritavamo di perdere”

2 minuti di lettura

Il tecnico del Parma deluso dopo il ko col Milan: "Nella ripresa non abbiamo sfruttato la superiorità numerica" PARMA (ITALPRESS) – "Nel secondo tempo non abbiamo sfruttato bene la superiorità numerica. Ci sono state delle occasioni ma non le abbiamo concretizzate. La partita è stata compromessa nel primo tempo, con i ritmi giusti avremmo potuto mettere in difficoltà il Milan. Ma non meritavamo la sconfitta". Lo ha detto il tecnico del Parma, Roberto D'Aversa, dopo la sconfitta casalinga per 3-1 contro il Milan. Nel primo tempo il Parma subisce due gol e nella ripresa non trova la rimonta nonostante la superiorità numerica nella mezz'ora finale per l'espulsione di Ibrahimovic: "Le due reti sono merito non tanto delle qualità avversarie, ma della nostra poca cattiveria – ha detto il tecnico dei crociati -. Non possiamo partire nel primo tempo con un approccio così timido e rinunciatario, c'è stata poca voglia di mettere in difficoltà l'avversario". Male Gervinho sostituito all'intervallo con Cornelius: "Ho fatto un cambio ma in tanti hanno giocato sotto tono nella prima frazione di gioco. Gervinho non è l'unico responsabile, nella ripresa c'è stato un atteggiamento diverso e ci teniamo solo la reazione". L'ultima battuta di D'Aversa è dedicata alla lotta salvezza, con il suo Parma in una situazione davvero difficile ma ancora in corsa: "Mancano partite che possono permetterci di raggiungere l'obiettivo. Siamo 'bellini' ma preferirei avere qualche punto in più. In un campionato di Serie A ci sono degli atteggiamenti che vanno cambiati". (ITALPRESS). spf/ari/red 10-Apr-21 20:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Pioli “Rosso Ibra? Zero insulti, Donnarumma deve restare”

Articolo successivo

Il Torino vince a Udine, decide Belotti su rigore

0  0,00