Barça ko nel Clasico, Koeman non ci sta “Rigore netto, dov’è il Var?”

2 minuti di lettura

"Ma noi male nel 1° tempo", ammette. Zidane in ansia per gli infortuni MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Il Barcellona non ci sta. A Ronald Koeman non è andato giù l'arbitraggio di Gil Manzano nel Clasico vinto ieri sera dal Real Madrid per 2-1. "Sono molto scontento per l'arbitraggio – ha detto il tecnico blaugrana nel dopogara -. Nel primo tempo non abbiamo fatto bene, nè in attacco nè in difesa. Nella ripresa siamo migliorati". Nel mirino di Koeman in particolare la decisione di Gil Manzano di non concedere penalty nel finale per il contatto tra Mendy e Braithwaite. "Il rigore è chiarissimo e non so perchè c'è il Var in Spagna", le parole di Koeman che però sottolinea come "il Barça non ha perso per l'arbitraggio, non voglio dire questo. Può darsi che l'arbitro non veda, però il Var esiste per situazioni come questa, per aiutare chi sta in campo e l'arbitro non può vedere tutto". Sul fronte dei blancos, soddisfatto Zinedine Zidane che però guarda con inquietudine ai prossimi appuntamenti (c'è il Liverpool in Champions mercoledì, all'orizzonte la semifinale di Champions) a causa delle troppe defezioni, l'ultima quella di Lucas Vazquez, costretto a uscire anzitempo dal terreno di gioco per un colpo al ginocchio sinistro. Non stanno bene neanche Kroos e Valverde. "Siamo al limite, non so come andremo a finire", le parole del tecnico del Real. (ITALPRESS). fsc/red 11-Apr-21 11:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

I Lakers piegano Brooklyn, vincono Philadelphia e Utah

Articolo successivo

Stampa inglese, senza Champions Kane chiederà la cessione al Tottenham

0  0,00