Samp, Ranieri “Futuro? Sono sereno, voglio ancora divertirmi”

2 minuti di lettura

Il tecnico dopo il ko col Napoli "Bravo Gattuso, ma dubbi sul 2-0" GENOVA (ITALPRESS) – "Io credo che sul secondo gol ci sia stato un episodio a nostro sfavore che non è stato notato. Noi avevamo diverse assenze ma la squadra ha comunque giocato, poi però abbiamo tirato il fiato e non è che si possa". Claudio Ranieri commenta così, ai microfoni di Sky Sport, la sconfitta casalinga contro il Napoli. All'allenatore non è andata giù l'azione del raddoppio partenopeo firmato Osimhen, a suo avviso nata da un'irregolarità di Mertens, autore dell'assist. E a fine gara a Gattuso "ho fatto i complimenti per come gioca la sua squadra, ma lo dicevo anche quando allenava il Milan. C'è la grinta, perchè la motivazione è la prima cosa, ma le sue squadre giocano bene, sanno come disimpegnarsi, gli ho fatto i complimenti sinceri". Capitolo futuro, Ranieri aspetta tranquillo una convocazione da parte del presidente Ferrero. "Vediamo, sono state scritte tante cose. Io voglio arrivare a 52, il presidente se vuole sa dove sono, sono sempre a disposizione. Non ho nè fretta nè sono sulla graticola, io sono di una serenità enorme". Ranieri sa bene che "da quando è nato il calcio ogni tanto escono fuori nomi, tutti quanto siamo messi a giro in queste cose. Anche i giocatori lo sanno, io sono un professionista e vengo pagato anche per questo. Ma ho ancora il bambino dentro che vuole divertirsi: non ho nessunissima ansia, voglio divertirmi e se qualcuno vuole farmi divertire io sono pronto", conclude. (ITALPRESS). fsc/red 11-Apr-21 17:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tris della Juventus al Genoa, vincono Napoli e Lazio

Articolo successivo

Il vice di Simone Inzaghi, Farris “Ci abbiamo creduto sino alla fine”

0  0,00