Tris della Juventus al Genoa, vincono Napoli e Lazio

2 minuti di lettura

Continua la lotta Champions, i bianconeri mantengono il 3° posto, le rivali vincono in trasferta ROMA (ITALPRESS) – La Juventus cala il tris al Genoa, mantiene il terzo posto tenendo a distanza le inseguitrici e tiene il passo del Milan, secondo con un punto di vantaggio. Pronti via e al 4' la formazione di Pirlo è già avanti: azione sulla destra di Cuadrado che salta Rovella, arriva quasi sulla linea di fondo, crossa al centro un pallone arretrato su cui si fionda Kulusevski che con un tiro a giro gonfia la rete alle spalle di Perin. La Juventus è in palla e al 22' trova subito il raddoppio con Morata, abile a sfruttare al meglio un pallone vagante in area di rigore dopo un palo colpito da Ronaldo. Nella ripresa il Genoa prova a riaprire il match con un gol di Scamacca, su assist dalla bandierina di Rovella, ma a ristabilire le distanze al 70' ci pensa Mckennie che fissa il risultato sul definitivo 3-1. Vince non senza faticare, invece, il Napoli che al 'Ferraris' piega la Sampdoria per 2-0. A decidere il match Fabian Ruiz, abile a concludere una bella azione corale, e Osimhen che in contropiede non lascia scampo alla retroguardia blucerchiata. Grande equilibrio, infine, tra Verona e Lazio, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Nella prima frazione occasioni per Milinkovic Savic e Lazovic, prima del palo colpito da Immobile. Nella ripresa annullato un gol a Caicedo, reo di essersi liberato fallosamente di Magnani, prima di battere Silvestri sul primo palo. Nei minuti fanali è però Milinkovic Savic a decidere la gara a pochissimi secondi dal termine del match con un preciso colpo di testa da distanza ravvicinata. Biancocelesti sesti a -4 dal quarto posto. (ITALPRESS). mra/ari/red 11-Apr-21 17:09

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sonego vince il Sardegna Open e vola nella top 30 Atp

Articolo successivo

Samp, Ranieri “Futuro? Sono sereno, voglio ancora divertirmi”

0  0,00