Calcio, il Psg prova ad accelerare sui rinnovi di Neymar e Mbappè

2 minuti di lettura

I francesi vorrebbero chiudere col brasiliano in un paio di settimane PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Risolvere il nodo Neymar prima della doppia semifinale di Champions contro il Manchester City. Il rinnovo del fuoriclasse brasiliano, in scadenza nel 2022, è la priorità in casa Paris Saint Germain, che da oltre un anno è alla ricerca di un accordo. Secondo "L'Equipe", i francesi si sono posti l'obiettivo di chiudere in un paio di settimane, in modo da annunciare ufficialmente il rinnovo dell'ex Barça prima dell'andata contro i Citizens. Sul piatto un contratto fino al 2027, che di fatto permetterebbe a Neymar di chiudere la carriera a Parigi, anche se con ingaggio immutato rispetto a quello attuale vista la situazione economica. Le parole del giocatore dopo la qualificazione a spese del Bayern fanno ben sperare il presidente Al Khelaifi, anche se in Spagna continuano a parlare di un pressing da parte del Barcellona per provare a riportarlo al Camp Nou. Ed è proprio la possibilità di tornare a giocare con Messi che starebbe facendo tentennare Neymar, da qui quella firma che ancora non arriva sebbene un'intesa di massima sia stata raggiunta. Ma in casa Psg tiene banco anche un altro rinnovo, quello di Kylian Mbappè, pure lui in scadenza fra un anno. Al Khelaifi sta provando a convincere il giocatore – proposto un ingaggio lordo da 30 milioni a stagione, cinque in più rispetto a quanto guadagna oggi – a rinnovare almeno fino al 2024, in modo che possa disputare il Mondiale in Qatar da calciatore del Psg. Ma l'attaccante continua a prendere tempo: il suo desiderio è misurarsi all'estero e teme di perdere questa possibilità firmando il prolungamento del contratto. Le parti potrebbero ritrovarsi a metà strada: Mbappè si legherebbe fino al 2024 e i francesi si impegnerebbero a lasciarlo partire un anno prima a una cifra ragionevole. (ITALPRESS). glb/red 15-Apr-21 11:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Suzuki Vitara e S-Cross ora con cambio automatico

Articolo successivo

Bankitalia, a febbraio debito pubblico sale a 2.643,8 miliardi

0  0,00