Calcio: Mancini “Vaccini per gli azzurri? Prima chi ne ha bisogno”

1 minuto di lettura

Il ct della Nazionale aggiunge "Spero che tutte le categorie possano riaprire prima di giugno" ANCONA (ITALPRESS) – "Sarà la Federazione a valutare, ma io spero che vengano vaccinate prima le persone che ne hanno bisogno, gli anziani, poi vedremo quello che sarà più avanti. Noi nell'ultima trasferta della Nazionale eravamo tutti tamponati, tutti negativi, poi però è venuta fuori qualche positività, viaggiamo in lungo e in largo, entriamo in contatto con tante persone, ma valuterà la Federazione". Questa la posizione del commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, in merito alla possibilità che il gruppo azzurro venga vaccinato prima degli Europei. Il ct, nel corso di una conferenza stampa ad Ancona come testimonial della campagna di promozione turistica della regione Marche, si è anche augurato che Euro2020 a Roma possa rappresentare "una ripartenza per tutto il Paese, nello stesso tempo spero che tutte le altre categorie possano riaprire prima di giugno. Credo che le persone abbiano veramente il diritto di poter tornare a vivere e lavorare, è importante e, al di la' del calcio e della Nazionale, spero che questo accada in Italia un po' prima degli Europei". (ITALPRESS). ari/red 15-Apr-21 16:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mancini “Europei a Roma siano ripartenza per tutto il Paese”

Articolo successivo

Mancini testimonial delle Marche

0  0,00