Atlanta ko senza Gallinari, Curry trascina Golden State

1 minuto di lettura

Hawks battuti da Milwaukee, nemmeno 2' per Mannion con i Warriors ROMA (ITALPRESS) – Sconfitta di Atlanta nella notte italiana della regular-season dell'Nba. Gli Hawks, ancora privi di Danilo Gallinari, si arrendono per 120-109 ai Milwaukee Bucks nonostante i 28 punti realizzati da Bojan Bogdanovic, top-scorer dell'incontro. Quarta affermazione consecutiva per i Golden State Warriors, che violano per 119-101 il parquet dei Cleveland Cavaliers con 33 punti di un immarcabile Stephen Curry. Tra i californiani in campo per nemmeno 2 minuti l'azzurro Nico Mannion, che non riesce a sporcare la sua casella. Battuta d'arresto interna per i campioni in carica dei Los Angeles Lakers, messi al tappeto per 121-113 dai Boston Celtics, trascinati dai 40 punti di Jaylen Brown. Successo casalingo, infine, per i Phoenix Suns, che si impongono per 122-114 sui Sacramento Kings sebbene De'Aaron Fox, tra gli ospiti, timbri 27 punti. (ITALPRESS). mc/red 16-Apr-21 08:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Di Maio “I regimi? Parliamo con tutti ma sui diritti non si arretra”

Articolo successivo

Le banche? Altro che crisi, qualcuno dica alla BCE che non sono mai state così bene

0  0,00