Christillin “Gravina un combattente, abbiamo fatto squadra”

1 minuto di lettura

La dirigente torinese ancora candidata al Consiglio Fifa ROMA (ITALPRESS) – "Vorrei vedere un Mondiale in Qatar con l'Italia, perché la Russia è ancora una ferita aperta, e poi il Mondiale femminile del 2023 in due paesi che adoro, Australia e Nuova Zelanda". Lo afferma, in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport', Evelina Christillin, prima donna europea ad entrare nel Consiglio Fifa e ricandidata nel prossimo congresso di Montreux del 20 aprile. "Sono grata a Gravina e al consiglio federale che mi hanno ricandidato: con Gabriele abbiamo fatto squadra, condividiamo l'orgoglio di rappresentare l'Italia – spiega la dirigente torinese – E' un combattente: con i tifosi allo stadio per la gara d'apertura dell'Europeo ha ottenuto una grande vittoria. L'Italia ora è al 7° posto del ranking, abbiamo fatti importanti passi avanti grazie ai ragazzi di Roberto Mancini e alle ragazze di Milena Bartolini". Quali sono le prossime sfide di Uefa e Fifa è presto detto: "Prima di tutto aiutare le federazioni più colpite dal Covid: Fifa e Uefa hanno fatto tantissimo con piani che prevedono interventi finanziari importanti. Poi la sostenibilità, che per la Uefa è apicale, non a caso ha creato una nuova direzione affidata a Michele Uva. Infine l'allargamento con la terza coppa, per avere una partecipazione più ampia". (ITALPRESS). mc/com 16-Apr-21 09:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sondaggio choc: la Raggi in testa. I romani hanno la mascherina sugli occhi

Articolo successivo

Pochettino “Faremo di tutto per tenere Neymar e Mbappé”

0  0,00