F.1, Sainz “Io e Leclerc siamo carichi e ci divertiamo”

1 minuto di lettura

"La macchina mi ha lasciato spingere di più rispetto al Bahrain" IMOLA (ITALPRESS) – "Io e Leclerc siamo molto carichi, vogliamo fare bene entrambi ma abbiamo rispetto per l'altro e un rapporto sinceramente molto buono. Lo conosco da 2-3 anni, mi è sempre sembrato un bravo ragazzo. Stiamo provando a spingere la squadra nella stessa direzione e ci divertiamo: a padel deve migliorare, a golf non vuole giocare perché sa di essere ancora indietro". Carlos Sainz si gode ogni momento con la scuderia Ferrari e scalpita per il Gran Premio dell'Emilia Romagna, il primo in Italia con la Rossa. "Mancano i tifosi, non è come lo immaginavo un anno e mezzo fa, prima del Covid. Speriamo che a Monza possano esserci – spiega lo spagnolo a Sky Sport, parlando poi del venerdì di libere -. Oggi non sapevo cosa aspettarmi, è la prima volta che la guido in condizioni così. Ho visto che la macchina mi lasciava spingere di più rispetto al Bahrain, mi sono adattato e continuo a migliorare ogni volta". Poi un bilancio dopo il primo GP stagionale: "Non ero particolarmente soddisfatto dell'ottavo posto, voglio di più così come la squadra, ma se guardo tutto il week-end sono contento: mi sento più vicino al limite di quanto mi aspettavo tre mesi fa", conclude Sainz. (ITALPRESS). spf/glb/red 16-Apr-21 17:53

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

F.1, Leclerc “Ho commesso degli errori ma siamo competitivi”

Articolo successivo

Fognini eliminato nei quarti a Montecarlo

0  0,00