Calcio: Boris Johnson “Nessuna azione esclusa pur di bloccare Superlega”

1 minuto di lettura

Il premier assicura alle componenti del calcio inglese "il massimo impegno" LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "Il governo non esclude nessun tipo di azione pur di fermare la Super League". E' questo l'impegno che, secondo la BBC, il premier Boris Johnson ha promesso alle istituzioni calcistiche inglesi, ai club e alle associazioni dei tifosi. In un incontro con i rispettivi rappresentanti, il primo ministro britannico ha ribadito "un incrollabile sostegno", ribadendo che "il governo non starà a guardare mentre un piccolo manipolo di proprietari prova a creare un circolo chiuso. Nessuna iniziativa è da escludere, il governo sta valutando ogni ipotesi, comprese quelle permesse dalla legge, per garantire che questo progetto venga fermato". I club inglesi che hanno aderito alla Superlega sono Liverpool, Manchestr City e United, Arsenal, Tottenham e Chelsea. (ITALPRESS). ari/red 20-Apr-21 14:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Superlega. Ranieri “Prima cosa pensata impresa mio Leicester”

Articolo successivo

Per le imprese più piccole serve un fisco più equo

0  0,00