Calcio: Pioli “Non abbiamo paura, giriamo pagina”

2 minuti di lettura

"Non abbiamo il fiato corto ma sicuramente non sono contento di avere assenze". MILANO (ITALPRESS) – "Nel calcio ha ragione chi fa un gol in più, tante situazioni con un po' di lucidità sarebbero diventate occasioni da gol. La prestazione è stata positiva ma se le partite non le chiudi, poi rischi di non portare a casa un risultato positivo che sarebbe stato importante". Queste le parole di Stefano Pioli, dopo la sconfitta del Milan in casa col Sassuolo. "Non abbiamo il fiato corto ma sicuramente non sono contento di avere assenze. Fa parte del momento e di una stagione dispendiosa, oggi però la squadra ha corso bene e tanto: è una delle prestazioni per cui sono più soddisfatto, ci è mancata un po' di qualità che in questi casi fa la differenza – spiega il tecnico rossonero a Sky Sport – Nel primo gol siamo stati sfortunati perché la palla è passata tra sei gambe". Il Milan tornerà in campo lunedì per affrontare la Lazio: "Bisogna cambiare pagina da subito, l'ho detto ai giocatori. Una sconfitta dà delusione ma dobbiamo trasformarla in determinazione per uno scontro diretto. Sappiamo che il nostro obiettivo passerà da certe partite – dice Pioli -. La paura non ci appartiene, se abbiamo delle pressioni è un privilegio: un anno fa eravamo in lotta per l'Europa League, se non ci riusciremo non saremo soddisfatti di questa stagione". Poi il pensiero sulla SuperLega: "Non ci siamo fatti distrarre da nulla, non abbiamo perso energia su altre cose che non abbiamo deciso e di cui non abbiamo parlato. Amo libertà di parola e di pensiero ma alcune cose certe volte è meglio solo pensarle e mi fermo qui. Le parole di Maldini? Sull'integrità morale di Paolo non credo si possano avere dei dubbi. È una persona che ha tanti valori, si è espresso per i sentimenti che ha dentro", conclude Pioli. (ITALPRESS). spf/gm/red 21-Apr-21 21:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: De Zerbi “Non dovevamo dimostrare nulla, Raspadori è forte”

Articolo successivo

Pari Inter a La Spezia, vincono Juve, Cagliari e Samp

0  0,00