Calcio: Ancelotti “Superlega? Pensavo fosse uno scherzo…”

1 minuto di lettura

"I 12 club hanno sbagliato. La nuova Champions? Mi piace" LIVERPOOL (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "La prima cosa che ho pensato? Che fosse uno scherzo…". Carlo Ancelotti ammette di essere rimasto spiazzato dalla vicenda Superlega. "Per chiunque segua il calcio sono stati giorni strani, è stata una sorpresa. Avevamo sentito parlare di Superlega nei mesi scorsi ma ero sicuro che non si sarebbe fatta. Che posso dire? Questi 12 club si sono sbagliati. Non hanno preso in considerazione le opinioni di giocatori, allenatori o tifosi. Volevano mettere su una competizione senza merito sportivo, il che è inaccettabile". Per i club 'secessionisti' sono state invocate delle sanzioni ma su questo il tecnico dell'Everton non si sbilancia: "Non sono la persona giusta per giudicare. Tutti commettono sbagli ma non posso dire se questi club vadano puniti oppure no". Uno dei tre allenatori ad aver vinto per tre volte la Champions, Ancelotti promuove infine la riforma della massima competizione europea: "Il nuovo format della Champions, senza più gironi, sarà entusiasmante sin dall'inizio. Magari può essere ulteriormente rivisto ma sicuramente è migliore di quello attuale e magari potrebbe essere adottato prima del 2024". (ITALPRESS). glb/red 22-Apr-21 15:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sinner vola ai quarti a Barcellona, troverà Rublev

Articolo successivo

Bici elettriche per i carabinieri nei parchi nazionali

0  0,00