Pogacar conquista in volata la Liegi-Bastogne-Liegi

1 minuto di lettura

La classica monumento parla sloveno per il secondo anno consecutivo LIEGI (BELGIO) (ITALPRESS) – La Liegi-Bastogne-Liegi parla sloveno per il secondo anno consecutivo. Nell'odierna 107esima edizione dell'ultima tappa del Trittico delle Ardenne, la classica monumento più antica e per questo ribattezzata la "Doyenne" (la Decana), ha trionfato in volata Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), che segue dunque nell'albo d'oro della manifestazione al connazionale Primoz Roglic. Male gli azzurri, fuori dalla top ten, nella corsa del calendario Uci World Tour definita anche "degli italiani" per i tanti connazionali che vivono in quelle zone del Belgio e perchè vinta nella storia da dodici ciclisti tricolori (l'ultimo Danilo Di Luca, che ha esultato nel 2007). Nella volata conclusiva Pogacar ha preceduto i francesi Julian Alaphilippe (UAE Team Emirates, come il vincitore), secondo, e David Gaudu (Groupama – FDJ), terzo. Subito fuori dal podio, a ruota, lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar), quarto, giunto sul traguardo assieme ai tre battistrada. Quinta piazza per il canadese Michael Woods (Israel Start-Up Nation), che ha fatto suo lo sprint del gruppetto degli inseguitori, arrivati a 7" di distanza dai primi quattro di giornata. Il migliore degli italiani è risultato il veneto Davide Formolo (UAE Team Emirates), che ha chiuso la gara al sedicesimo posto. (ITALPRESS). pdm/red 25-Apr-21 18:08

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Conte “Il pallone pesa di più, contava solo vincere”

Articolo successivo

Iachini “Volevamo vincere, peccato gol subito a inizio ripresa”

0  0,00